Ottimizzazione servizio idrico

L'Amministrazione Comunale di Lamezia Terme, per dare una qualificata risposta all’annoso problema della gestione dell’acqua e in piena condivisione con la Lamezia Multiservizi S.p.A. attuale soggetto gestore, ha approntato un progetto pilota per l’ottimizzazione in Città del Servizio Idrico Integrato.

Pur riconoscendo l’ottimo servizio fin qui svolto dalla società soprattutto nel settore della ricerca perdite con il recupero di oltre 3.000.000 di mc. di acqua che non gravano quindi sulle bollette, si è conferito incarico ai tecnici della Multiservizi per la redazione di un piano organico di interventi che va dalla sostituzione di tratti di condotte ormai obsoleti all’utilizzo di dispositivi tecnologici ed informatici di telecontrollo e monitoraggio della rete.

Il progetto è già stato inviato in data 24/04/17 alla Regione Calabria con richiesta di finanziamento con i fondi europei per un importo di 15 mln di Euro, che si somma ad altri 2,5 mln di Euro in precedenza richiesti per un importante intervento sulla rete fognaria.

Il progetto redatto, denominato “MASTER-LAM Lamezia”, è basato su una serie di azioni tra loro organiche e complementari e prevede:

  • l’applicazione e l’utilizzo di dispositivi tecnologici ed informatici di telecontrollo della rete di distribuzione con il monitoraggio delle perdite, la contabilizzazione dei consumi, il Sistema informativo dei serbatoi;

  • la ricerca ed il ripristino delle dispersioni e delle anomalie idriche;

  • l’adeguamento delle prese e un sistema di telelettura dei contatori per 30.000 utenze;

  • il risanamento della rete urbana e dei serbatoi, la sostituzione di tubazioni, di tratti di reti o di intere sottoreti, la riqualificazione e/o sostituzione di opere d’arte;

  • la realizzazione, il riefficientamento, il completamento e l’ottimizzazione delle reti fognarie, con indubbio beneficio per la protezione dell’ambiente, delle acque dolci, delle acque di balneazione e quindi della salute pubblica.

Attraverso il raggiungimento di questi obiettivi si intende colmare il deficit infrastrutturale esistente in tutti i comparti ed arrivare ad un gestione più razionale del servizio idrico.

La Lamezia Multiservizi sta già lavorando in detta direzione e con le risorse economiche richieste il tutto potrà essere realizzato nel breve periodo.

Nello scenario regionale e in tempi di grandi mutamenti normativi del settore, il progetto propone un insieme di interventi organici e risolutivi. Rappresenta quindi un modello pilota e può essere generato su più ambiti comunali e/o territoriali candidando, di fatto, la Lamezia Multiservizi e la nostra città a punto di riferimento del settore idrico.

Il Sindaco Avv. Paolo Mascaro, nel compiacersi per l’ottimo lavoro svolto portato avanti dai tecnici della società, ha dato incarico al Presidente della Lamezia Multiservizi Dott. Giuseppe Costanzo ed all’Assessore ai Lavori Pubblici Michelangelo Cardamone di seguire costantemente l’iter del progetto per una sua positiva approvazione e definizione.