Servizi all'infanzia - Asili Nido

Il servizio, che viene erogato presso gli Asili Nido siti in Nicastro, Sambiase e Sant'Eufemia Lamezia, riguarda i bambini da 3 mesi a 3 anni.

A seguito di bando annuale e qualora le domande siano superiori ai posti disponibili, vengono formulate due graduatorie: 1 per i lattanti ed 1 per i divezzi.

E' previsto il pagamento di una retta che, per l'anno scolastico 2012/2013, con delibera di G.C. n. 200 del 30/05/2012, è stata determinata in base alla seguente tabella:

 

FASCE ISEE RETTA    
Numero Fascia Da A Tariffa
1 € 0,00 € 4.999,99 € 85,00
2 € 5.000,00 € 9.000,00 € 130,00
3 € 9.000,01 € 14.000,00 € 170,00
4 € 14.000,01 € 20.000,00 € 220,00
5 € 20.000,00 OLTRE € 260,00

Come fare

La richiesta, redatta su apposito modulo, va trasmessa al protocollo dell'Ufficio Servizi Sociali sito sul C/o Numistrano entro i termini di scadenza del bando

Al servizio accedono prioritariamente i residenti nel Comune di Lamezia Terme. in caso di posti vacanti verranno prese in considerazione le richieste pervenute da non residenti alle condizioni previste dal regolamento comunale sugli asili nido vigente.

Le strutture attualmente adibite ad asili nido sono le seguenti

  • Asilo Nido di Via Conforti - Nicastro
  • Asilo Nido di via Spartivento - Sambiase
  • Asilo Nido di via Giovanni XXIII - Sant'Eufemia Lamezia

Modello asilo Nido (allegato)

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali sito sul C/o Numistrano negli orari di apertura al pubblico ( lunedì e martedì dalle ore 8,30 alle ore 11,30/ giovedì dalle ore 8,30 alle ore 11,30 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30 ).

Ai sensi delle "Linee di indirizzo per la prima infanzia (0-36 mesi) per il periodo sperimentale 2010-2013 nell'ottica educativa e della conciliazione tra i tempi di vita e lavoro" emanate con Deliberazione della Giunta Regionale n.748 del 19/11/2010, tutti i servizi socio-educativi gestiti da soggetti privati, che si interessano di bambini 0-3 anni, indipendentemente dalle denominazioni, debbono essere autorizzati al funzionamento.

  • L'autorizzazione e la vigilanza dei servizi educativi per la prima infanzia sono di esclusiva competenza dei Comuni singoli nel cui territorio ricade il servizio.Sarà rilasciata l'autorizzazione solo ai servizi per la prima infanzia che rispondano pienamente ai requisiti strutturali e organizzativi prescritti.
     
  • L'autorizzazione al funzionamento ha durata triennale e può essere rinnovata su richiesta del soggetto gestore.
     
  • La domanda è da presentare secondo il fac-simile di seguito allegato.

Si rende noto inoltre che, ai sensi delle Linee di indirizzo per la prima infanzia summenzionate, sono aperte le iscrizioni all'Albo Comunale per educatori familiari e domiciliari, il cui bando e relativo modello di domanda sono di seguito allegati.

 

data ultima modifica: 
Venerdì, 29 Luglio, 2016 - 11:30